Chi non ha mai giocato almeno una volta nella vita ai videogame. Io mi ricordo che si doveva andare al bar accompagnati dai genitori che ci compravano i gettoni, oppure appena si era abbastanza grandicelli si andava da soli alle sale da gioco.

Poi sono arrivate le console per poter giocare in casa, da soli o con gli amici.

Divertimento, svago, momento ludico, ma anche educativo?

E’ una della domande che spesso ci si pone.

La mostra allestita da GameSearch.it a Villasanta (a due passi da Monza), presso la sala mostre di Villa Camperio dal 22 Febbraio al 16 Marzo 2014 (ingresso gratuito), sarà aperta al pubblico tutti i giorni (escluso il Lunedì) dalle 14.30 alle 18.45.

Il percorso parte dagli anni’70, dando un nome e un volto alle persone che hanno trasformato il modo di divertirsi. Inoltre, l’obiettivo interessante di questa edizione è quello di mostrare, da un punto di vista diverso, come i videogame possano offrire un momento di riflessione su argomenti della nostra attualità e arricchirci culturalmente e personalmente. Non ultimo: per i più creativi i videogame possono essere un’opportunità di lavoro.

Un aspetto interessante che mi ha colpito della presentazione di questo allestimento sono le parole di Debora Ferrari di Game Art Gallery: “Nell’era del digitale, in cui è molto importante digitalizzare i beni culturali materiali per conservarli, noi proponiamo anche l’altra attività importante: materializzare i beni culturali e le arti digitali perché entrino nella storia di tutti e non restino solo virtuali, perché chi non fruisce del videogame come arte possa fruire l’arte contenuta nei videogame o che parlano di essi.”

Oltre al percorso dedicato alla storia dei videogame, ci saranno delle postazioni di gioco per provare i classici degli anni ’80 e ’90. Infine saranno esposte anche vere opere d’arte ispirate al mondo dei videogiochi, create da artisti nazionali e internazionali.

Dopo il giro a Villasanta si può approfondire il tema all’incontro “Videogame: tra cultura e arte superando violenza e stereotipi ”, ideale per genitori, insegnanti, giovani, appassionati, sabato 8 marzo alle ore 17.00 presso la Sala Congressi di Villa Camperio.

Ulteriori informazioni sulla pagina ufficiale dell’evento: VideoGame Evolution a Villasanta.