Sono tantissime le app e i tool da poter utilizzare per personalizzare il nostro blog. Se avete pochi minuti per realizzare un’immagine, ecco una lista di tool gratuiti per video, storytelling ed editing.

VIDEO

Periscope permette di pubblicare dei video in real time e condividerli su Twitter. Uno strumento molto utile soprattutto per raccontare un evento oppure un’intervista. I video restano per 24h sui server di Periscope, poi si possono salvare sul proprio smartphone. Uno strumento che viene usato sempre più spesso da blogger e influencer ma anche nell’ambito sportivo, come la case history della Pallacanestro Varese che settimana scorsa ha trasmesso tramite un video la presentazione del nuovo allenatore. Durante il live streaming le persone che tramite l’app accedono al video possono commentarlo nella chat.

Snapchat, l’app più popolare al momento, si può utilizzare per android e iPhone e permette agli utenti di scambiarsi foto e video che, dopo la visualizzazione, vengono cancellati automaticamente. Inoltre, con la modalità “storie” si possono pubblicare dei video più lunghi e chattare con i propri amici. Quest’opzione viene sempre più usata dalle blogger di tutto il mondo, tra cui Chiara Ferragni, che è “addicted” di Snapchat e racconta in tempo reale le sue avventure USA.

STORYTELLING

Steller è una delle app migliori per il visual storytelling. Consente di creare foto e video storie con una particolare attenzione al design. “Abbiamo voluto creare un app che è stata specificamente progettata per i dispositivi mobile, consentendo la narrazione in tempo reale, autentica e on-the-go”, racconta Karen Poole del team di Steller. Un design minimal, elegante e raffinato. Terminato l’editing della nostra storia, la possiamo condividere nella rete dell’app e poi sui social, tra cui Twitter e Facebook.

Storehouse è un’altra app che permette di creare contenuti accattivanti. Si inseriscono foto e video clip direttamente dal rullino fotografico o da Instagram e Dropbox. Molto interessante la parte di editing per gestire i nostri progetti e successivamente condividerli sui social e sul nostro blog, grazie al codice di ebed. Qui un esempio molto bello!

FOTOGRAFIA

Tunepics, un’app per iPhone che permette di mixare musica e fotografie. Si possono scegliere i brani tra una libreria di milioni di tracce. Le foto si possono editare aggiungendo filtri (come quelli di Instagram) e condividere i tunepics sui social, tra cui Facebook e Twitter.

Instapload, una delle pochissime app per iOS, costa 0.99$ e permette la gestione multi-account di Instagram oltre che il caricamento di più fotografie. L’app ha una grafica davvero minimal, ma è fondamentale per chi utilizza lo smartphone e deve gestire più account Instagram.

GRAFICA

Canva, un’app per iPad che permette di realizzare tantissime grafiche con pochi step. Grazie all’interfaccia drag-and-drop è facilissimo creare poster, locandine, infografiche senza dover utilizzare photoshop. Ci sono moltissimi modelli di base da utilizzare anche per i social (Facebook Cover e Facebook post) in primis.

Quotes Cover, tool gratuito per creare citazioni. Così facendo è possibile scegliere la destinazione d’uso dell’immagine, tra Facebook Cover, Google Plus Cover, wallpaper, per la stampa o per immagini virali.

Altri tool come Hootsuite li potete trovare in questo post, che ho scritto qualche settimana fa.