Lapo Quagli mi ha parlato di questo progetto da veri nerd! La realizzazione di un docu-reality che racconta la traversata oceanica in barca a vela con un equipaggio, 2 skipper e 1 operatore video.

Lo scopo?

Disintossicarsi dalla tecnologia. Una campagna di crowdfunding per la ricerca dei fondi per realizzare questo progetto, e soprattutto la produzione del documentario. Il sogno di realizzare una traversata, da Antigua a Viareggio, raccontando giorno per giorno quello che succede, con la totale assenza di dispositivi elettronici e connessione alla rete, un esperimento per far riflettere sull’importanza dell’equilibrio tra vita offline e vita online. Il mondo è piccolo col web, ma è anche bello da vedere con gli occhi!

Vi sembra un’idea folle? A me non tanto. Provo la stessa sensazione di detox ogni volta che viaggio all’estero e la mancanza di un wi-fi free non mi permette di collegarmi alla rete. All’inizio è il panico “oddio non ho internet”, ma quando ti accorgi che sullo schermo dello smartphone hai solo quella R come segnale ti abitui all’idea di fotografare con gli occhi, di raccontare un’esperienza su un foglio di carta, senza dover essere legati allo schermo di ogni device!

Volete scoprire qualcosa di più su questo progetto?

Guardate questo trailer, magari viene voglia anche a voi di mollare la scrivania e salire a bordo:

indiegogo