Dopo il grande successo dell’Ascend P6 (venduto in 4 milioni di unità), Huawei torna sul mercato con la nuova versione e lo fa in grande stile, a Parigi.

Un evento globale alla Maison de la Mutualitè con più di 600 giornalisti, per presentarci il nuovo Ascend P7.

Uno smartphone dalle grandi potenzialità, a partire dallo schermo da 5 pollici in FHD con risoluzione 1920×1080 e 445 ppi, due fotocamere, di cui quella frontale da ben 8mp e posteriore da 13mp, Ascend P7 offre un’esperienza di utilizzo davvero ottima. Grazie alla rete 4G LTE poi la velocità è assicurata, permette di scaricare in download 1GB di film in meno di un minuto, notevole. Materiali resistenti e di pregio, con un design ultra slim e l’attenzione sofisticata ai dettagli, con una grande ispirazione alle curve della natura e delle gocce d’acqua, come ci ha raccontato nel dettaglio Kim Joon Suh (Vice President), sono serviti mesi di studio per raggiungere quest’equilibrio perfetto tra forma e funzione.

Impressionante sono i dettagli per la fotocamera, con un camera-ready da solo 1,2 secondi per fotografare davvero ogni istante. Inoltre i cinesi hanno inventato una nuova moda, il groufie: vale a dire il selfie di gruppo, grazie alla fotocamera frontale infatti si può attivare una funzione panoramica e ben 10 livelli di auto-bellezza per migliorare i volti delle persone. Le immagini si possono personalizzare con audio o stickers adesivi.

La batteria è da 2500 mAh e, grazie alla funzione risparmio energetico, è possibile risparmiare batteria, e l’utente può selezionare le app da non eseguire in background così da evitare un dispendio di energia. E’ utile da attivare sotto il 10% di batteria rimanente, così da poter avere solo le funzioni di base, come la risposta alle chiamate vocali e l’accesso ai contatti.

In Italia il prezzo è di 399€. Notevole anche la gamma di accessori da poter abbinare come il TalkBand B1, le custodie protettive colorate, le cover proteggi schermo e le batterie USB portatili.