Grande restyling per il social network dedicato al lavoro, che decide di cambiare layout (finalmente). Un design molto simile al profilo personale di Facebook, che mette però in evidenza le info più importanti per ogni utente.

A partire dall’immagine, molto più grande e visibile, e le mansioni. Una grande copertina di sfondo e un box contenente le info del profilo. Al momento la nuova veste grafica è disponibile solo per gli utenti premium (a pagamento), ma tra qualche settimana poi diventerà accessibile a tutti gli utenti, anche quelli con profilo basic.

Questo per permettere agli utenti che hanno un abbonamento di avere un profilo aggiornato e in rilievo rispetto ai risultati generali di tutti gli utenti iscritti a LinkedIn. Inoltre sarà possibile avere il profilo completamente pubblico, anche per i profili avanzati.

Infine verrà lanciato un nuovo servizio Premium Spotlight al prezzo di 7,99€ al mese, anziché a 17,99€, per avere un profilo avanzato ma “low cost”.