Già due anni fa, per il matrimonio di Paola abbiamo organizzato una versione 2.0 del suo grande giorno. Infatti scegliendo un # in quel caso fu #MatrimonioinBianchi tutti gli invitati hanno condiviso tramite Instagram e Twitter i momenti più belli di quella giornata. 

Realizzando un blog di wordpress e utilizzando le API è stato possibile raccogliere le fotografie provenienti da Instagram e tutti i tweet di amici e parenti. Un’idea originale soprattutto per chi non ha potuto partecipare al grande giorno e per gli sposini che nei giorni seguenti si sono divertiti nel guardare tutto quello che era stato condiviso dagli invitati ed il video realizzato da parenti e amici!

Con il tempo il social media wedding sta diventando una professione che si affianca a quella del fotografo e della wedding planner. La moda ovviamente arriva dagli USA dove sono grandi esperti sull’argomenti, basti pensare all’organizzazione di engagement party, engament session e quant’altro.

jenner_foto_instagram_like

Quali social si possono utilizzare?

Personalmente suggerisco sempre la creazione di un sito in cui raccogliere tutte le informazioni sul grande giorno, ad esempio www.baldopetra.it in cui presentare la coppia dei futuri sposi e dare indicazioni su: cerimonia, ricevimento, party e soprattutto la lista nozze! Un’idea originale e smart che permetterà agli invitati di scoprire tutti i dettagli del grande giorno.

In questo caso potete affidarvi a qualcuno per lo sviluppo del sito (io lo faccio di lavoro), oppure cimentarvi voi stessi, ma durante l’organizzazione del matrimonio il tempo è già poco!

Successivamente direi di usare Pinterest che è una miniera d’oro per quanto riguarda idee, spunti, diy da realizzare ecc, ci sono tantissimi profili dedicati ai matrimonio e moltissimi wedding blog da cui prendere spunto.

board_pinterest_wedding

Se il target del matrimonio è molto giovane si può pensare di mandare l’invito del matrimonio tramite mail, magari realizzando una bella grafica con tool come Mailchimp per esempio.

A questo punto si sceglie l’hashtag da utilizzare per il grande giorno, controllate soprattutto su Instagram che non sia già utilizzato così da evitare di mischiare le vostre foto con quelle di altri. E’ importate avere uno stream di foto che sia solo per voi. In questo caso fate qualche ricerca prima di scegliere quello definitivo.

wedding_social

Gli amici possono anche realizzare dei video con Periscope, magari dei momenti più belli della giornata dall’arrivo della sposa in chiesa, all’uscita e l’abbraccio con amici e parenti e soprattutto la festa che segue.

L’hashtag scelto su Instagram può essere utilizzato anche su Twitter per raccontare qualche aneddoto particolare oppure commentare in tempo reale il matrimonio!

Inoltre si può realizzare la playlist per il party utilizzando Spotify (meglio se nella versione a pagamento) così da poter scegliere assieme la musica ed i brani da sentire durante i festeggiamenti.

Alla fine di tutto, si può realizzare uno storytelling utilizzando l’app Steller che permette di raccontare con immagini e testo il vostro evento.

steller_wedding

Se non siete degli esperti in materia potete affidarvi a persone che lo fanno di lavoro, e che sapranno consigliarvi i social giusti per l’occasione e le idee più originali per trasformare il vostro matrimonio in un evento 2.0!