Il social network fotografico ha deciso di fare pulizia di tutti gli account fake, spesso comprati per aumentare il numero di seguaci.

Nell’infografica realizzata da Zach Allia, fotografo e sviluppatore web vengono rappresentati i profili con le “perdite” più significative. Il caso più eclatante è il profilo @chiragchirag78, che da 3.660.468 seguaci è passato a soli 8. In media ogni utente ha perso circa il 7,7% dei suoi seguaci.

Kevin Systrom, fondatore di Instagram ha detto che gli utenti finti sono spesso creati “per motivi commerciali”, pagati ed acquistato per ragioni di brand o semplicemente pronti per essere venduti ad utenti o aziende che pensano di acquistare follower reali.

Gli spammer usano tecniche abbastanza avanzate ed è abbastanza difficile individuarli, passano attraverso una grande quantità di complessità per farsi sembrare sempre più umani.

In Italia, tante le fashion blogger colpite dalla “pulizia” dei profili fake, tra cui Chiara Ferragni che passa da 3.1 m a 3m.

instagram-instapurge