In questo periodo alcune delle mie amiche sono in dolce attesa. Mi piace curiosare sui social, in particolare su Facebook per scoprire come viene “raccontato” questo periodo della loro vita, così speciale.

Facebook negli anni ha cambiato il modo di comunicare e dare notizia. L’annuncio di una gravidanza non è esente.

Sempre più spesso l’arrivo di un nuovo figlio viene annunciato tramite i social, come fanno per esempio le star americane utilizzando uno strumento come Twitter.

Detto ciò ci sono delle persone che non vedono l’ora di condividere la notizia con i propri utenti, come ad esempio la blogger Eleonora Della Guardia che ha pubblicato sul suo canale Youtube un video in cui mostra il test di gravidanza e le reazioni dei suoi parenti più stretti.

Alcune condividono la foto della prima ecografia, altre invece decidono di mantenere la notizia riservata, fino al giorno della nascita. Chapeau!

Ecco quindi 6 buone regole di bon ton da seguire:

1) La prima regola è: vietato pubblicare la foto della prima ecografia come foto profilo. Io penso che sia un momento così privato da condividere solo con il vostro compagno o marito, e soprattutto potreste urtare i vostri “amici” di Facebook. Tenete conto che la gravidanza è un momento bellissimo per voi che lo vivete in prima persona, però per alcune persone può essere un desiderio che magari stenta a realizzarsi. Se preferite annunciare il lieto evento potete pubblicare o realizzare una foto originale, ecco qualche esempio:

creative-pregnancy-announcement-card-8__605

IMG_20141016_181401__605

creative-pregnancy-announcement-card-21__605

creative-pregnancy-announcement-card-48__605

creative-pregnancy-announcement-card-44__605

2) Evitate di parlare con un gergo da gravidanza utilizzando termini come DPP (data presunta del parto) oppure indicare le settimane di gestazione e quant’altro. Se preferite potete tenere un bel diario cartaceo in cui prendere nota di tutte le sensazioni che provate durante i nove mesi di gestazione.

3) Evitate tutti gli update legati ai problemi fisici che si possono avere durante la gravidanza, dalle nausee mattutine ai problemi di incontinenza. Inoltre evitate di lamentarvi per l’aumento del peso, i piedi ingrossati e del fatto che vi sentiate una balena…è tutto normale aspettando un bebè.

4) Mi raccomando, non ammorbate i vostri “amici” con tutti i consigli su shopping per il nascituro, consigli su quale culla acquistare e la miglior marca di tiralatte. Questo tipo di post potrebbe annoiare anche le vostre amiche single. E soprattutto niente “toto-nome”, lo dovete e potete scegliere in famiglia!

5) Infine, niente foto di voi nude con il pancione in bella vista, lasciate questo piacere e momento decisamente intimo al vostro compagno che sarà felice di fotografarvi. Inoltre violereste i termini di Facebook che non permette la pubblicazione di corpi nudi.

6) Infine, niente telecronaca tra la rottura delle acque ed il parto, mi raccomando fermate il vostro compagno prima che vi ritroviate in diretta su Periscope per la gioia di tutti! Godetevi ogni momento, sarete così frastornate, stanche e provate da non dover per forza pubblicare un update immediato…concentratevi solo sul vostro bebè e l’inizio di una nuova avventura.

Vi vengono in mente altre regole di bon ton da aggiungere alla lista?