La mia passione per la moda nasce tanto tempo fa: sono cresciuta tra le fiere di settore, presentazioni, sfilate e fitting. Avere una sorella che lavora nel settore di certo aiuta o forse alimenta ancora di più l’amore per i vestiti, gli accessori, i libri e le riviste come Vogue.

Quando mi hanno proposto di vivere la Milano Fashion Week in una veste diversa, da “blogger”, ho accettato al volo. Quando poi mi sono ritrovata a bordo di una Ford Fiesta ST con il mio nome sulla portiera beh, capite anche voi ero più che contenta.

La Milano Fashion Week è quella classica settimana da non perdere, dove tutta Milano si mobilita, si riempie di gente, colore, fotografi e anche traffico. Per qualche anno mi sono divertita come “reporter” correndo (in senso lato) tra una sfilata e l’altra, tra navetta, pioggia, neve e febbre… bello sì, ma poi serve un’altra settimana solo per riprendersi.

Schiavina-163_post

Quest’anno l’ho vissuta da “protagonista” a bordo di un’auto super hi-tech come piace a me, un motore rombante che si è fatto sentire sotto le note Juber: d’altronde ogni viaggio deve avere la sua colonna sonora. Assieme a Gabriele, il mio fidato driver, ci siamo divertiti a provare questa macchina su strada, tra i vicolini del centro e le piazze piene di gente.

182 cavalli, veloce ma non troppo: in città è la macchina perfetta, piccola e compatta ma tanto “chic”. Di certo con lo stile di Ford non si passa inosservati e, se sei una donna al volante, diciamo che gli sguardi di curiosi e passanti non mancano mai.

Schiavina-170_post

Quello che più ho apprezzato è l’anima della macchina, un mix di hi-tech, potenza e stile. Utilissimo il navigatore integrato e le telecamere per parcheggiare. Ancora più utili le funzioni vocali, che rendono la guida ancora più agevole: basta dare due indicazioni e la Fiesta chiama, scrive messaggi e praticamente ci permette di essere sempre connesse. E per essere sempre “cariche” anche un ingresso USB sotto il cambio!

Per scoprire maggiori informazioni “tecniche” sulla nuova Ford Fiesta ST trovate tutto a questo link.

Credits foto: Prometheus Production

Thanks to: motorbox.com, Nike, Zalando.it e Patrizia Pepe.