Andrea De Nicolao, classe 1991, play della Pallacanestro Varese e della Nazionale Italiana. Per i tifosi della mia città è rinominato The Shark. Assieme ad Achille Polonara ed il capitano Ebi Ere, è uno dei giocatori più “social” e seguiti della Pallacanestro Cimberio Varese.

  • Ciao Andrea, mi racconti com’è cambiato il rapporto con i tifosi da quando esiste Facebook e Twitter, quindi nuovi mezzi di comunicazione “senza barriere”?

E’ molto più facile scambiare opinioni e pareri con i tifosi adesso che ci sono i social. Li senti molto più vicini e puoi condividere più facilmente i tuoi pensieri con loro, credo sia una cosa positiva anche se, come tutte le cose, bisogna stare attenti a non lasciarsi prendere troppo da questa “mania”.

Profilo twitter Andrea De Nicolao

  • Hai molti followers, più di 5k, cosa si prova ad avere così tanti “seguaci”? Riesci a leggere tutti i tweet/post e rispondere?

Riesco quasi sempre a rispondere a tutti anche se non sono un assiduo frequentatore.

  • Il pubblico, o meglio, la curva di Varese è molto calda, nei momenti difficili di questa stagione come hai affrontato i tifosi?
    Ti è capitato di ricevere commenti negativi, magari dopo una sconfitta?

È normale che nello sport ci siano anche momenti difficili. Con la curva e i nostri tifosi alle volte capita che ti critichino, ma fa parte del gioco, è giusto che sia così, ma sono molto bravi soprattutto a farti sentire un dio nei momenti di vittorie!! Non ho mai avuto problemi a scambiare idee e pareri con loro anche dopo le sconfitte, l’importante è che l’obiettivo sia uno per entrambi: “migliorarsi”.

  • Vita privata e vita pubblica: si riesce a mantenere un limite tra le due?
    Cosa ti piace condividere con i tuoi followers in particolare?

Riesco a vivere la mia vita privata senza problemi, non sono mai stato aggredito dai paparazzi ahahahahah! Sui social non scrivo quasi mai riguardo la mia vita privata, credo sia giusto ci sia un distacco tra le 2 vite, anche nei confronti della mia ragazza.

  • Tra tutti i tuoi followers, ti è mai capitata qualche tifosa più interessata a “te” che alla pallacanestro?

Ahah alle volte capita!

  • Si possono utilizzare i social network come mezzo per trasmettere dei messaggi positivi per chi vuole intraprendere la carriera cestistica?

Sì, questo è il mio scopo, uso i social per lasciare messaggi positivi a chi li legge, mai critiche o cose negative. Il mio utilizzo dei social è per divulgare info riguardo mie iniziative, il mio camp di basket DENIK CAMP, il mio torneo estivo di basket VIGO’S PLAYGROUND o la mia ultima iniziativa, un Marchio di abbigliamento “DE SHARK” con la vendita di magliette e felpe a scopo benefico.

  • Infine, oltre alla pallacanestro, quali sono le tue passioni, la fotografia è una di queste?

La fotografia è la mia più recente passione, trasmessami dal mio amico nonché fotografo ufficiale della pallacanestro Varese Simone Raso. Sto piano piano imparando!
Mi piace molto aiutare gli altri, nel caso del mio DENIK Camp i ragazzini imparano a giocare a basket, nella beneficenza per il mio marchio. Mi ritengo un ragazzo fortunato e cerco di aiutare chi lo è meno, ho molti progetti in testa che non posso svelare, ma piano piano riuscirò a realizzarli ;-).
Questa credo sia la mia principale passione. Altrimenti ho altre passioni come la barca, la bici ecc.

pagina facebook Andrea De Nicolao

Credits cover: Simone Raso.