Ok ora essere Nerd è di tendenza, fa figo, non sei più lo sfigato con gli occhiali a tartaruga e il cardigan  della nonna. Però fare il figo della situazione con gli occhiali con la montatura nera, sempre super accessoriato di smartphone, tablet e computer della mela ultima generazione dopo un po’ stufa.

Poi insomma i tuoi amici sanno bene chi sei, si ricordano quando avevi 16 anni, il viso ricoperto di brufoli e la barba non accennava nemmeno a crescere, che alle feste stavi in disparte e non socializzavi con le ragazze per poca autostima.

Ricordati chi sei e ogni tanto scendi dal piedistallo da quello che sa padroneggiare la tecnologia e fa il lavoro figo, perché nella vita c’è anche altro.

1)    Smetti di stare con il naso dentro allo smartphone, non è educato essere al tavolo con amici e passare tutto il tempo a digitare convulsamente sul touchscreen, ma poi per condividere cosa sui social… insomma non tutti vogliono sapere che ti stai fagocitando il vitello tonnato.

2)    Non ti portare in viaggio tutta la tecnologia che hai. Insomma che ti serve portarti smartphone, tablet, netbook ecc. tanto vale che ti guardavi un bel documentario da casa ed era uguale. Portati il telefono per le urgenza, la macchina fotografica per le foto e poi una guida cartacea. Si ho detto proprio una guida cartacea, perché in viaggio ci vuole il gusto di perdersi e di affrontare i luoghi chiedendo anche indicazioni.

3)    Non sfoggiare il tuo ultimo acquisto tech come se fosse il Santo Graal, infondo ai tuoi amici può non fregare proprio un fico secco, dillo, ma cose se avessi comprato un paio di jeans. Perché per l’amico sportivo o quello modaiolo è proprio quello che hai comprato.

4)    Parla come mangi, ricordati che non tutti conoscono termini come App, Share, Follower, PHP, CSS, User Experience ecc. insomma impara ad adattare il tuo vocabolario a seconda dell’interlocutore e usa termini ed esempi che può capire, solo così avvicini le persone alla tecnologia. Infondo certe volte essere nerd implica anche il ruolo di evangelizzare le persone intorno a noi 😀

5)    Appassionati anche ad altro, ok il tuo lavoro ti piace è la tua passione e ti riesce bene, ma non è tutto. Cosa fai nel tempo libero? Con gli amici di che parli? Fai uno sport, trova un hobby che sia diverso, completamente diverso se possibile dall’essere Nerd, è anche un buon modo per conoscere e confrontarsi con altre realtà.

6)    Compra i device per il loro uso e non perché fa figo. Basta con gli status symbol, non ti rappresentano e non dicono veramente chi sei… oltre al fatto che costano un occhio della testa.

7)    Insegna alla nonna come si usa il computer. Può non sembrare, ma ai nostri nonni o genitori la tecnologia non spaventa, solo hanno difficoltà a trovare una persona paziente che gli spieghi come funzioni. E poi farà comodo anche te un domani poterli sentire via Skype quando sarai dall’altra parte del mondo.

8)    Smettila di essere come il prezzemolo sui social, sei sempre li presente ovunque, prono a rispondere a commenti, status e a dire la tua. Come una volta disse un mio collega “Get a life”.

9)    Stacca la spina, arriva il finesettimana stacca tutto: corrente, cavo di rete, notifiche in push e esci, la vita è la fuori che ti attende… e poi la vorrai trovare una ragazza, no?

10)  Torna a sognare… perché spesso ci scontriamo con la vita e smettiamo di sognare un mondo migliore. Ti ricordi quando a 16 anni sognavi di inventare il super computer o il cip più piccolo del mondo. Bene riprendi in mano quei sogni e realizzali.

Microsoft_02